percentuale a due cifre

a due cifre

In dizionario di Silvio Dell'Acqua

o a doppia cifra: in economia e politica, detto di una percentuale rappresentata da un numero intero a doppia cifra, ossia dal 10% in su, soprattutto quando solitamente tale percentuale corrisponde ad un numero a una sola cifra (da 1 a 9%):

Mitterand replica a Giscard: «L’inflazione corre a due cifre

Corriere della Sera Mercoledì 2 giugno 1976, pag. 18

L’espressione deriva dall’inglese two–cipher inflation (inflazione a due cifre), coniata nel lessico economico americano tra il 1974 ed il 1975 quando l’inflazione negli USA aveva raggiunto quota 14%, dopo che per i venticinque anni successivi all’ingresso nella seconda guerra mondiale (1941 — 1966) il tasso era rimasto stabile tra l’1 e il 2% annuo.


Immagine: geralt/Pixabay.