Leggi

La cripta dei Chase

In Geografia insolita, Leggende contemporanee, Speciale Halloween, Superstizioni e credenze di Silvio DellʼAcqua

Barbados, Mar dei Caraibi. In un piccolo cimitero coloniale c’è una misteriosa cripta. Ogni volta che fu aperta, dal 1812 al 1820, le bare all’interno furono trovate spostate o addirittura scagliate contro le pareti da una forza misteriosa. Nessun segno di manomissione, nessun passaggio segreto, nessuna impronta umana nella sabbia. Maledizione voo-doo o fenomeno naturale? Oppure…

Leggi

«Nebbia sulla Manica, il continente è isolato»

In Cultura popolare, Geografia insolita, Isole, Leggende contemporanee di Silvio DellʼAcqua

«Fog in the Channel, Continent cut off»: nebbia sulla Manica, il continente è isolato. Spesso la stampa moderna scherza sull’isolazionismo britannico citando un celebre titolo di giornale del “Daily Mirror” degli anni ’40. O forse era di “Punch” del ’48. No, era del “London Times” del 1930. No, del 1880… ma insomma, chi e quando ha utilizzato questa frase?

Leggi

Un lunatico senso dell’umorismo

In Leggende contemporanee, Storia di Alessio Lisi

Durante la corsa allo spazio la NASA spese milioni di dollari per sviluppare una penna che scrivesse nello spazio, mentre un ingegnere causò milioni di dollari di danni ad una rampa di lancio con una flatulenza. Una delle due storie è falsa, l’altra è vera.

Leggi

Il lato oscuro della terra

In Geografia insolita, Leggende contemporanee di Alessio Lisi

Nel medioevo si credeva che la terra fosse piatta? In realtà la maggior parte dei villici nemmeno si preoccupavano di cosa ci fosse oltre le terre che dovevano lavorare. La “Santa Inquisizione”, dal canto suo, non ha mai imposto un modello della terra piatta, ma piuttosto quello astronomico geocentrico in opposizione al modello eliocentrico copernicano. Già Eratostane di Cirene nel 204 a.C. aveva stimato la lunghezza del raggio terrestre. Cristoforo Colombo voleva trovare una via più veloce per le Indie e non dimostrare che la terra fosse tonda, perché lo si sapeva già. Ma allora chi, nei cosiddetti “secoli bui” (che poi tanto bui non erano), sosteneva che la terra fosse piatta?

Leggi

Bishop Rock: l'isola più piccola del mondo?

In Isole, Leggende contemporanee di Silvio DellʼAcqua

1861. L’amministrazione britannica, per motivi tecnico-burocratici, decide di normare il limite aleatorio tra “isola” e “scoglio”. Il legislatore stabilisce così che un’isola, se disabitata, per essere tale deve avere un’area sufficiente «al pascolo estivo di almeno una pecora», ovvero una superficie di due acri. Assunto così l’ovino come unità di misura, l’isola più piccola del mondo risulterebbe essere Bishop Rock, nelle Scilly. Sicuramente molti di voi hanno già sentito questa simpatica storia. Ma c’è qualcosa che non torna…

Leggi

1435 mm: la vera storia dello scartamento standard

In Ferrovie, Leggende contemporanee, Personaggi, Storia di Silvio DellʼAcqua

1 a distanza tra le due rotaie di un binario ferroviario, misurata tra le facce interne di queste, è detta scartamento. Com’è facilmente intuibile, per consentire la circolazione dei veicoli (i rotabili) tra diverse linee ferroviarie o tra paesi diversi, tale distanza deve essere standardizzata. La larghezza dei binari non è comunque identica per tutte le ferrovie del mondo: diverse …

Leggi

Babbo Natale era verde?

In Folklore, Leggende contemporanee, Speciale Natale di Silvio DellʼAcqua

abbo Natale o Santa Claus, al secolo (se così si può dire) San Nicola di Bari, è il personaggio più noto ed universalmente riconosciuto del folclore natalizio occidentale: sincretismo di figure analoghe diffuse in diverse culture, a partire dal XIX secolo ha infatti travalicato il significato religioso della tradizione cristiana da cui ha avuto origine per affermarsi in quasi tutto …