“Piazza della Vittoria” (bielorusso: Пло́шча Перамо́гі) a Minsk, capitale della Bielorussa, nel 1975. È considerato il luogo più centrale della città. L’obelisco fu costruito nel 1954 in onore ai soldati dell’Armata Rossa e ai partigiani bielorussi. La scritta rossa, che si estende sopra due edifici ad emiciclo costruiti nel ’58, recita «l’atto eroico del popolo è immortale». All’epoca la Repubblica Socialista della Bielorussia era parte dell’Unione Sovietica; Minsk contava 1 147 000 abitanti (fonte: Novosti).

(URSS 75 Annuario dell’agenzia di stampa Novost Mosca: Novosti, 1975 – collezione personale)

This content is also avalaible in: Inglese

Condividi