Nonno Gelo porta i regali al nemico in una cartolina di propaganda del 1940.

Nonno Gelo, l’alter ego orientale del Babbo Natale occidentale, con il colbacco dell’Armata Rossa in testa rovescia un sacco pieno di bombe sulle forze dell’Asse, in una cartolina di propaganda del 1940 che i soldati sovietici spedivano alle famiglie a casa durante la durante la seconda guerra mondiale. «Nonno Gelo porta i regali al nemico», recita sarcastica la filastrocca sotto.

Share this