Tashkent, capitale dell’Uzbekistan, nei primi anni ’70. Dopo essere stata distrutta da un violento terremoto nel 1966 (7.5 gradi nella scala Richter), fu ricostruita come “città modello” sovietica.

(URSS 75 Annuario dell’agenzia di stampa Novost Mosca: Novosti, 1975 – collezione personale)

This content is also avalaible in: Inglese

Condividi