Normalmente le targhe sono tutte altisonanti e celebrative rispetto ai personaggi storici cui sono dedicate: questa, con quel «mesto avanzo di nefanda tirannide» nella sua concisione è un autentico capolavoro. La targa si trova sulla Torre detta “di Ezzelino” a Padova, all’imbocco di via Savonarola venendo da Piazza Petrarca, e si riferisce a Ezzelino III da Romano detto “Il Tiranno” (1194 – 1259), politico e condottiero ghibellino, alleato di Federico II di Svevia e Signore della Marca Trevigiana. Secondo la tradizione infatti l’edificio, parte di un carcere abbattuto dal popolo nel 1256, fu fatto erigere proprio da Ezzelino nel 1250 con le pietre di edifici da lui stesso fatti distruggere. Questa leggenda, però, sembra non avere riscontri storici.[1]

MESTO AVANZO DI NEFANDA TIRANNIDE

EZZELINO ERESSE

1250

(foto: Professor Bizzarro)

  1. [1]cfr. Ponte Molino e dintorni. Padovando. 11 Apr. 2013. Web.

This content is also avalaible in: Inglese

Condividi