Ebbet Field cadaster map

New York, mappa catastale del 1920 circa raffigurante l’area dove sorgeva lo stadio di Ebbets Field per il gioco del baseball. Costruito tra il 1912 ed il 1913, fu sede alla squadra dei Brooklyn Dodgers. Voluto da Charlie Ebbets, fu chiamato “Ebbets Field” senza genitivo sassone perché doveva appartenere, almeno metaforicamente, ai tifosi. Il quadrato rappresenta il “diamante”, ovvero il campo di gioco. L’edificio fu demolito nel 1960 per lasciare il posto al complesso residenziale che ne mantenne il nome.

Library of Congress

Share this