Io sono il Barone Rosso

Io sono il Barone Rosso

Autore:
Generi: Biografie ed autobiografie, Storia
Editore: Longanesi
Anno di Pubblicazione: 1975-78

80 vittorie lo rendono l’asso degli assi dell’aviazione, sbocciato quando l’aviazione era solo agli albori. Una lettura che aiuta a conoscere un mito: il Barone Rosso che persino Snoopy voleva sfidare.

About the Book

Quando leggiamo un diario o un opera autobiografica entriamo in contatto direttamente con i pensieri, gli ideali, i sentimenti di chi l’ha redatta. Ed ecco che leggendo questo libro veniamo catapultati nello scenario della prima guerra mondiale, che funge da palcoscenico alla storia di questo ragazzo, diventato leggenda. Manfred Von Ricthofen, il Barone Rosso. Cavaliere moderno a cavallo di un triplano Fokker Dr.I “Dreidecker” vermiglio come il sangue. Occhi blu, come quella porzione di cielo notturno che circonda le stelle come la coronide circonda l’iride. Magnetici, profondi, un oceano di emozioni talvolta contrastanti. È lui stesso, con il suo diario ( pubblicato postumo), a farci capire perché fosse così tanto amato in patria e ammirato dai nemici. Un eroe romantico che non ha mai perso la propria umanità nonostante gli orrori del conflitto. Riesce a trasmettere con le parole scritte di suo pugno la paura, l’adrenalina nello scontro, il coraggio senza tralasciare di raccontare anche i momenti fuori dal conflitto. Il rapporto con i fratelli, in particolare con Lothar (anche lui pilota), con la madre, il padre autoritario. L’affetto per Moritz, l’alano che definiva «l’essere più bello che il creato abbia mai prodotto». L’amore per il volo e per quel triplano rosso fuoco sul quale morirà due settimane prima di compiere 26 anni, il 21 aprile 1918. Come i vichinghi per meritarsi il Valhalla dovevano morire in battaglia così Manfred ottiene il proprio Valhalla, morendo come era destino per un guerriero come lui. Ottanta vittorie lo rendono l’asso degli assi dell’aviazione, sbocciato quando l’aviazione era solo agli albori. Una lettura che aiuta a conoscere un mito. Il Barone Rosso che persino “Snoopy” voleva sfidare.

Benedetta Melappioni

Cerca su Ebay