Leggi

benaltrismo

In dizionario, lessico politico di Silvio DellʼAcqua

tendenza a sminuire o deviare la discussione di un problema specifico e contingente mettendola pretestuosamente a confronto con argomentazioni più generiche e sostenendo la priorità di queste ultime rispetto all’argomento iniziale: deriva dall’espressione “ben altro”, rafforzativo di altro,  con il suffisso –ismo che evoca dottrine, atteggiamenti e comportamenti. Il termine benaltrismo è stato diffuso dal giornalista e scrittore Gianni Mura che ne fece ampio uso nella …

Leggi

dazibao

In dizionario, lessico politico di Silvio DellʼAcqua

(scritto anche dazebao o tazebao) manifesto politico, specialmente se scritto a mano, o grande scritta murale a carattere politico. Deriva dalla trascrizione del cinese 大字报 (pinyin: dàzibào) che significa letteralmente giornale a grandi caratteri e si riferisce ai giornali murali scritti a mano che in Cina, sin dai tempi dinastici, venivano affissi in apposite bachche pubbliche per permetterne a tutti la lettura. La massima diffusione dei dazebao …

Leggi

franco tiratore

In dizionario, lessico politico di Silvio DellʼAcqua

Sopra: franchi tiratori nei Vosgi durante la guerra franco-prussiana, da L’Illustration Européenne 1870, p. XVII. (s.m.) chi ha un comportamento autonomo e imprevedibile, rispetto invece alle politiche ed ai modi di azione del proprio schieramento. Il termine è attestato nell’italiano scritto dal 1870 quando comparve all’interno di cronache giornalistiche sulla guerra franco-prussiana: ricalca il francese franc–tireur, che storicamente indica un guerrigliero che opera isolato o …

Leggi

gattopardismo

In dizionario, lessico politico di Silvio DellʼAcqua

trasformismo, atteggiamento di chi si adatta ad un cambiamento politico, sociale o economico, simulando di esserne sostenitore o fautore ma al solo scopo di mantenere il consenso, il potere e i privilegi, in precedenza ottenuti proprio grazie alla situazione che finge di voler cambiare. Il termine deriva dal titolo del romanzo Il Gattopardo di Giuseppe Tomasi di Lampedusa (1958) nel quale l’autore descrive la capacità del …

Leggi

golpe

In dizionario, lessico politico, voci dallo spagnolo di Silvio DellʼAcqua

colpo di stato; dallo spagnolo e portoghese golpe (colpo), abbreviazione di golpe de estado, a sua volta dal francese coup d’état: nel linguaggio politico, sovvertimento dell’ordine statale da parte di gruppi politici armati, soprattutto militari. Inizialmente utilizzato soprattutto in riferimento ai paesi sudamericani, il termine si è poi affermato come sinonimo di “colpo di stato” in qualunque ambito geopolitico. Es: Imboscata a Bagdad per …

Leggi

inciucio

In lessico politico di Silvio DellʼAcqua

nel linguaggio politico: accordo nascosto, intrigo maldestramente orchestrato, intrallazzo; anche pasticcio, accordo confuso, poco chiaro e che dà quindi adito a speculazioni. Nell’uso politico, il termine è attestato dall’autunno del 1990, quando si parlò di inciucio in riferimento al timore, da parte della base, di accordi occulti ai vertici tra correnti interne al PCI durante il processo politico che porterà, …

Leggi

larghe intese

In dizionario, lessico politico di Silvio DellʼAcqua

(o grandi intese) in politica, accordi tra partiti anche molto distanti politicamente, volti a raggiungere obbiettivi comuni di grande rilievo: A Bologna, da sempre rossa la DC respinge «larghe intese». La Stampa, 08/01/1978 nº6 pag. 11 L’espressione risale agli anni ’70 del XX secolo in relazione al cosiddetto “compromesso storico”, ossia la tendenza al riavvicinamento tra le opposte forze politiche della …

Leggi

pasionaria

In dizionario, lessico politico di Silvio DellʼAcqua

donna particolarmente impegnata in una causa sociale o politica, per antomasia dallo pseudonimo “Pasionaria” con cui dal 1918 la rivoluzionaria spagnola “Dolores” Ibárruri Gómez (1895 — 1989) firmava i propri articoli per El minero vizcaíno, giornale dei minatori della provincia basca di Vizcaya. A “Dolores” (vero nome Isidora) Ibárruri Gómez è attribuito tra l’altro il celebre slogan «¡No pasarán!» (Non passeranno!) innalzato durante la Guerra Civile Spagnola. Esule nell’Unione Sovietica dal …