Leggi

aka

In acronimi, gergo di internet, inglese di Silvio DellʼAcqua

(scritto anche a.k.a.) significa alias, altrimenti detto, dall’acronimo dell’inglese Also Known As (lett. “anche conosciuto come”). Si usa per lo più per introdurre uno pseudonimo, un soprannome, un nome d’arte, e simili: Montgomery Wood a.k.a. Giuliano Gemma… Western all’italiana: The specialists (Glittering, 2013) Pag. 65. Sigla nata nell’ambito dei documenti legali, attestata dal 1936, e poi diffusasi al linguaggio corrente diventando comune …

Leggi

arcade (videogioco)

In dizionario, inglese di Silvio DellʼAcqua

(inglese, abbreviazione di arcade videogame) videogioco da sala giochi, destinato cioè ad essere giocato in postazioni fisse a gettone (i cosiddetti “cabinati” o coin–op); per estensione, genere di videogiochi con le caratteristiche classiche del gioco da coin–op ossia gioco rapido ed immediato, partite di breve durata e senza eccessive pretese di realismo. Penny arcade: le prime sale giochi Da queste gallerie commerciali, nella …

Leggi

black friday (shopping)

In dizionario, inglese di Silvio DellʼAcqua

termine della lingua inglese (utilizzato anche in italiano) che significa letteralmente “venerdì nero” ed indica il quarto venerdì di novembre, giorno in cui tradizionalmente molti negozi on–line e siti di e–commerce, ma anche negozi “fisici” (soprattutto in USA) offrono sconti consistenti sui prodotti e vengono per questo presi d’assalto dai consumatori. La tradizione del black friday nasce negli Stati Uniti …

Leggi

d'oh!

In dizionario, inglese di Silvio DellʼAcqua

tipica esclamazione di frustrazione che Homer J. Simpson, personaggio della serie animata I Simpson (trasmessa negli USA dal 1989), usa quando succede qualcosa di spiacevole o si rende conto di aver fatto qualcosa di molto stupido . Divenuta comune nel linguaggio parlato, secondo il The New Oxford Dictionary of English del 1998 è «usata per commentare un’azione percepita come stolta o stupida»; nel 2011 fu aggiunto all’edizione online del Oxford …

Leggi

italglish

In dizionario, inglese di Silvio DellʼAcqua

parola inglese per indicare la variante composita della lingua italiana nata dall’incontro con la lingua inglese come risultato del processo di adattamento ed ibridazione linguistica tra l’italiano degli immigrati e l’inglese americano; in particolare in riferimento al lessico parlato tra l’Ottocento e il Novecento dagli italoamericani nei “quartieri italiani” delle città americane come Little Italy a Manhattan. Italglish è un portmanteu …

Leggi

jet set

In dizionario, inglese di Silvio DellʼAcqua

alta società internazionale, gruppo ristretto di persone molto ricche, abituate a spostarsi in aereo in tutto il mondo per affari, vacanza o attività sociali. Attestato dal 1951 (cfr. Dougles Harper, op. cit.), prima cioè che i voli di linea divenissero economicamente accessibili al grande pubblico, ed attribuito al reporter del New York Journal American Igor Cassini (primo marito dell’attrice Nadia Cassini), jet set significa …

Leggi

jumbo

In dizionario, inglese di Silvio DellʼAcqua

dall’inglese americano, di grandi dimensioni, detto di qualunque cosa presenti una taglia notevolmente superiore alla media (jumbo–size); attestato dal 1886 quando fu introdotto da una manifattura americana per indicare il formato di sigaro più grande. Divenne comune per indicare la taglia dei sigari di lunghezza compresa tra 9 e 11 pollici. Il termine fu probabilmente ispirato al nome del gigantesco elefante africano Jumbo, portato in …

Leggi

jumbo jet

In dizionario, inglese di Silvio DellʼAcqua

(anche “jumbo–jet”) aereo commerciale di grandi dimensioni, con grande capacità di carico (in particolare il Boeing 747): composto dall’inglese jumbo, “molto grande” e jet, “aereo a reazione”. Il termine è stato utilizzato dalla stampa sin del 1964, quando la Boeing annunciò l’intenzione di costruire un velivolo grande il doppio del 707: nel 1969 fu presentato al pubblico il Boeing 747, il primo e …