eminenza grigia

eminenza grigia

In dizionario di Silvio Dell'Acqua

François-Joseph Le Clerc du Tremblay

François-Joseph Le Clerc du Tremblay

consigliere influente e segreto, una persona poco visibile cui si attribuiscono importanti decisioni o trame occulte. Dal francese éminence grise: così era soprannominato il frate cappuccino François-Joseph Le Clerc du Tremblay (1577 – 1638), segretario del cardinale Richelieu, Quest’ultimo fu nominato primo ministro dal re francese Luigi XIII, ma tra i contemporanei erano in molti a ritenere padre Joseph la mente del suo governo, malgrado il frate non rivestisse alcuna carica ufficiale. Richelieu era soprannominato émimence rouge, eminenza rossa, in riferimento al colore dell’abito talare e perciò padre Joseph fu soprannominato “eminenza grigia” poiché, a differenza del cardinale, portava un saio grigio da monaco. Col tempo, nell’uso popolare, il riferimento al grigio è stato associato figurativamente al comportamento di chi opera “nell’ombra”. Es:

Berezovsky, l’eminenza grigia del Cremlino che sfidò Putin”

La Stampa, 23-03-2013 .


Foto: (zaur/Pixabay).